Boara Polesine

  • Nuova Amit Srl
    via Curtatone, 244
    45100 Boara Polesine - Rovigo

 
terraIl Gruppo Amit esercita due attività dedicate al recupero di rifiuti speciali non pericolosi finalizzate all’utilizzo in agricoltura nel sito produttivo di Boara Polesine (RO), su una superficie di circa 10 ettari.
Da oltre 25 anni gestisce un impianto per lo stoccaggio ed il condizionamento di fanghi biologici, di cui è comprovata l’utilità ai fini agronomici.
Oltre 800 ettari di terreni agricoli, che hanno superato i severi test del protocollo di validazione previsti dalla Regione Veneto, vengono concimati, beneficiando così dell’apporto di sostanza organica, preziosa per migliorare la qualità del terreno e indispensabile per una maggiore resa colturale grazie agli elementi nutritivi naturali apportati.

Il Gruppo Amit, in regime di autocontrollo, tratta fanghi biologici da depurazione provenienti principalmente da depuratori delle acque reflue di origine urbana e dalla filiera delle industrie agroalimentari e mette a servizio dell’impianto una puntuale rete piezometrica, dedicata ad un costante monitoraggio e controllo della qualità delle acque di falda superficiale e profonda.
A metà degli anni ‘90 la Regione Veneto ha avviato un programma per attuare il Piano Regionale di gestione dei rifiuti urbani, finalizzata anche al recupero della frazione organica, che non poteva prescindere dalla costruzione di impianti di compostaggio.
Il Gruppo Amit ha accolto con entusiasmo l’invito a partecipare ad un’azione che si rivelerà efficace per collocare il Veneto su livelli di eccellenza in ambito nazionale.
Infatti nel 1995, con apposito Decreto della Giunta Regionale, veniva autorizzata la costruzione di un impianto di compostaggio, dichiarato opera di pubblica utilità, indifferibile ed urgente.